RSS
Tu sei qui: Home Canali Tematici Finanza Imposte Tributi La Fatturazione Elettronica

La Fatturazione Elettronica

Disposizioni sulla fatturazione elettronica. Circolare per i fornitori

Questa Amministrazione Comunale, a decorrere dal 31 marzo 2015, non potrà accettare fatture che non siano trasmesse in forma elettronica secondo il formato del citato D.M. n. 55/2013.

Il codice univoco,
da utilizzare per l’inoltro al nostro Ente, delle fatture è: UFKCWM.


Inoltre ai sensi dell’art. 25 del Decreto Legge n. 66/2014, al fine di garantire l’effettiva tracciabilità dei pagamenti da parte delle pubbliche amministrazioni, le fatture elettroniche emesse verso le PA devono riportare:

  • Il codice identificativo di gara (CIG), tranne i casi di esclusione dall’obbligo di tracciabilità di cui alla Legge n. 136 del 13 agosto 2010;
  • Il codice unico di progetto (CUP), in caso di fatture relative a opere pubbliche.

 

Quindi non si potrà procedere al pagamento delle fatture elettroniche che non riportano i codici CIG e CUP, se previsti dalla vigente normativa.

Ferme restando le indicazioni previste dall’art. 21 del Dpr 633/1972 e dell’art. 191 del D.lgs. 267/2000, viene inoltre richiesto di riportare sulla fattura il numero dell’atto di impegno e i dati relativi all’impegno di spesa

Agenda Digitale

Punto Accesso WiFIPunto connessione WiFi a Sant'Agostino

Maggiori Dettagli

« marzo 2019 »
marzo
dolumamegivesa
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31
Ricostruzione Post Sisma

RicostruzioneSezione dedicata
alla ricostruzione post-sisma

Ferrara Foodie - I Sapori della nostra Provincia

Ferrara Foodie

Progetto Una Luce per l'Emilia Romagna

Progetto Una Luce per l'Emilia Romagna

Una Luce per l’Emilia Romagna è un progetto promosso dal Consorzio Promovetro Murano
Maggiori dettagli